Le 3 cose che devi sapere prima di installare un impianto fotovoltaico per evitare di cadere nelle mani del primo truffatore!

I CINQUE SEGRETI CHE ASSOLUTAMENTE DEVI CONOSCERE PRIMA DI INSTALLARE UNA POMPA DI CALORE
7 giugno 2017

Ogni giorno ricevo richieste di preventivi per la realizzazione di impianti fotovoltaici; queste richieste mi arrivano direttamente da clienti o tramite i famosi siti in cui uno lascia i propri dati e riceve fino a 5 preventivi gratuitamente. Il più delle volte è solo curiosità e mi accorgo comunque che quando si parla di efficienza energetica tutti si aspettano di ottenere risultati immediati spendendo il meno possibile. E prima di ogni altra cosa si finisce subito a parlare di prezzo…

Il discorso del prezzo dell’impianto è chiaramente importante e cercare di ottenere un buon prezzo è senz’altro lecito ed è un obiettivo che tutti devono porsi.

Ma se si svincola il prezzo dal prodotto chiaramente il concetto di prezzo perde completamente il suo valore.

Cerco di spiegarmi meglio: se devo acquistare un’automobile so immediatamente che il prezzo dipende dalla marca, dal modello, dalla cilindrata, dai vari optional; pertanto quando entro in un concessionario entro già con un’idea ben precisa, anzi a seconda del mio budget scarto da subito tutta una serie di marchi che so non essere alla mia portata: se voglio spendere 10.000€ per una macchina difficilmente entrerò in un concessionario che vende solo BMW o MERCEDES!!

Questo discorso ovvio per le macchine e per molti altri prodotti che compriamo ogni giorno, per gli impianti fotovoltaici, o in genere, per gli interventi di efficienza energetica, viene completamente tralasciato e ci si approccia al loro acquisto come se dovessimo comprare in maniera indistinta senza porci il problema di qual è la soluzione migliore per la propria situazione, chi è il fornitore da cui stò comprando, che garanzie mi dà, che prodotti usa ecc…

Il consigli che mi sento di fare a tutti prima di procedere ad installare un impianto fotovoltaico o a fare un intervento di efficienza energetica sono:

  1. Fare innanzi tutto un piano complessivo di efficienza energetica della propria casa o della propria azienda: questo significa individuare una serie di azioni che portino a ridurre al massimo o ad azzerare la propria bolletta energetica; questo aspetto è molto importante perché evita di fare interventi ridondanti o che non hanno senso per la propria situazione specifica.
  2. Scegliere la ditta con cui progettare e realizzare gli interventi non in base al prezzo ma in base a:
    • Esperienza: informarsi sugli impianti realizzati e sugli anni di esperienza: spesso tutti si sciacquano la bocca con termini come efficienza energetica, energie rinnovabili e magari fino a ieri installavano antenne o sistemi di allarme
    • Testimonianze clienti: valutare e prendere in considerazione cosa dicono le persone a cui sono stati realizzati impianti simili a quelli che vuoi realizzare
    • Garanzie che si ricevono: la normale garanzia per un impianto da fonte rinnovabile è di due anni, ci sono aziende come la mia che danno garanzie che possono arrivare fino a 7 anni, grazie a partnership con fornitori di primo piano e alla qualità delle proprie procedure installative

Se qualcuno è disposto a farvi un preventivo senza prima fare un sopralluogo diffidatene e non prendetelo nemmeno in considerazione!

Commentate qui sotto! Mi farebbe piacere conoscere le vostre considerazioni in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *