Nel 2014 consumi elettrici in calo, boom rinnovabile

Sistemi Efficienti di Utenza
4 giugno 2015

Secondo Terna, nel 2014 la domanda italiana di elettricità è scesa (a parità dicalendarioetemperatura) del 2,l% rispetto al 2013.

 

S econdo Terna, nel 2014 la domanda italiana di elettricità è scesa (a parità dicalendarioetemperatura) del 2,l% rispetto al 2013.

I cali maggiori sono in Lombardia (-6,4%), nell’intero Nord-Ovest(-4,4%) e in Sicilia (-3,4%). La domanda di corrente è stata soddisfatta per r85,9% dalle centralinazionali (267,6miliardidichilowattora), dove quelle termoelettriche sono in sofferenza (-9,7%) mentre le centrali a energia pulita soddisfanno ormai il36% del fabbisogno, come eolico, fotovoltaico, idroelettrico e geotermico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *